http://www.willemhartman.nl http://www.hadesign.nl http://www.backtomusicevents.nl http://www.houseofwax.nl http://www.houseofwax.nl https://www.cowinter.com
//
Stai leggendo ...

Goccia a goccia

Buongiorno e buona settimana a tutti i lettori! Ora tocca a voi!

Buongiorno e buona settimana a tutti i lettori, sempre più numerosi di questo blog, anche se sono troppo timidi, non si esprimono mai, su nessun argomento.

Forza, intervenite tutti, ma solo in modo costruttivo, i commenti civili saranno tutti pubblicati!

* È PERICOLOSO SPORGERSI, dice il cartello ufficiale dei tempi correnti. È necessario farlo. (Erri De Luca)

* Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui! (Ezra Pound)

http://www.boscorealeperamico.it/messaggi-nelle-bottiglie-lanciate-nel-mare-della-vita-da-1-a-11/

Dal libro di Erri De Luca “Il più e il meno”

Spurga dalle sue ossa morenti (Giacomo Leopardi) la feroce cantica all’immenso e la più poetica denuncia sulla furia della terra.

Furono Napoli e il suo vulcano a raschiargli dal fondo dei malanni i più flegrei tra i versi. Chi è del luogo e non ne provi orgoglio, si è assopito. http://www.lastazioneboscoreale.it/?p=23666

Mi sono battuto in vita mia per qualche uguaglianza, per qualche libertà, ma la fraternità non si può conquistare. È un dono, spunta all’improvviso, può durare anche mezzo pollo. Però esiste, c’è stata, l’ho assaggiata. Cinque uomini dell’Islam avevano apparecchiato la cena di Natale per uno senza credo. Stavolta la confusione sotto il cielo era abbastanza grande e dunque la situazione era eccellente.

Non è Stachanov l’eroe del lavoro, non chi intensifica il suo ritmo produttivo e così costringe gli altri a uniformarsi alla sua prestazione. Ma chi ha alzato la voce per difendere i propri compagni, rompendo la riga del silenzio. Chi ha preso la parola scavalcando l’abisso del primo passo avanti. E per questo è stato licenziato, schedato, rifiutato, mettendo a repentaglio il sostegno alla sua famiglia.

Quelle persone venute prima ci hanno spianato il cammino battendo come alpinisti un passaggio in neve alta, affrontando il rischio di venire travolti dalla valanga della reazione. Nessuno li costringeva a esporsi, solo il loro sentimento di giustizia che a volte fa di una persona una prua che apre il mare in due. Perché la giustizia non è un codice di leggi, ma un sentimento che scalda e salda le ragioni e il fiato, la dignità e la colonna vertebrale.

È PERICOLOSO SPORGERSI, dice il cartello ufficiale dei tempi correnti. È necessario farlo.

Un paio di giorni d’agosto dell’anno 1786 la specie umana seppe che poteva.

La gobba sommitale del Bianco era stata calpestata.

Si poteva: ecco il verbo delle disobbedienze, che aizza lo spirito di contraddizione ai limiti, alle leggi. Salire in cima al corno del continente: si poteva, eccome.

TRADUZIONE FOTO IN FONDO

Se non puoi volare, allora corri!

Se non puoi correre, allora cammina!

Se non puoi camminare, gattona!

Ma con tutti i mezzi, continua a muoverti!

(Martin Luther King)

(game over)

 

 

Se non puoi volare, allora corri!

Se non puoi correre, allora cammina!

Se non puoi camminare, gattona!

Ma con tutti i mezzi, continua a muoverti!

(Martin Luther King)

 

Commenti

Nessun commento, ancora.

Post a Comment