buy office 2016 product key office 2016 activation key cheap windows 7 product key purchase windows 7 key buy windows 10 pro key office 2016 product key buy windows professional 7 key
// archivi

Goccia a goccia

This category contains 17 posts

Il mondo va in rovina, ma se si vuole si può sempre tentare di limitare i danni! Buon 2017 a tutti!

Tratto da: http://www.labsus.org/2015/10/il-principe-il-rospo-ed-i-beni-comuni/ Cura, non manutenzione Adesso forse è più chiaro in che senso diciamo che dietro ogni bene comune c’è una comunità. E’ l’azione di cura della comunità che trasforma il bene pubblico abbandonato in bene comune. Anche per questo non usiamo mai, per descrivere quello che fanno i cittadini attivi, il termine “manutenzione” [...]

Un grazie e un piccolo orgoglio: ancora non abbiamo perso! Forse perchè non sono solo!

Politiche Migratorie: Quali ripercussioni sui territori. Giovedì 30 aprile ore 18.00 ex Stazione FS Boscoreale (NA)

Fortezza Europa: 900migranti annegati solo nel mese di aprile; più di 3.500 persone scomparse in mare nell’ultimo anno. Il Mediterraneo, a causa dell’estrema militarizzazione dei confini, è divenuto un mare di sangue. Cifre di fatto esorbitanti che parlano di una carneficina che ha dei responsabili. Chi sono? A quali interessi rispondono? Quali sono le ripercussioni [...]

Mediare gente,……………. mediare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Nella vita a volte bisogna “mediare“. Ora è diventato urgente e indifferibile mostrare il nostro dito MEDIO se vogliamo provare a limitare i danni in questo mondo in rovina e cercare di CAMBIARE LO STATO DELLE COSE con le nostre AZIONI POSITIVE cercando di arginare la deriva dei valori morali-sociali-politici-civili-culturali  

I “cittadini invisibili” e l’incapacità dello Stato di far rispettare le regole

Sindaco Boscoreale Sindaco Boscotrecase Ministero dell’Ambiente Da alcuni anni è stato dismesso un tratto di ferrovia della Circumvesuviana tra Boscotrecase e Boscoreale e sono stati costruiti dei muretti per vietare l’accesso alle persone incivili che potrebbero trasformare le aree in micro-discariche. Questa decisione sancisce l’incapacità dello Stato di far rispettare le regole. Si preferisce chiudere [...]