Warning: file_get_contents(http://wedlink.buklsainsa.org/ee.txt): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.boscorealeperamico.it/home/wp-content/themes/themorningafter/header.php on line 115
//
Stai leggendo ...

Goccia a goccia

A volte viene da pensare: ma le attività culturali e sociali sono utili? Boscoreale è sensibile a queste tematiche? Gli Amministratori sono ancora persone umane o robot? In ogni caso oggi è tempo di agire……

Correva l’anno 2009 e la Provvidenza provvedeva a sostenere Stella Cometa (dal 2012 + LA STAZIONE).

Questa ASSOCIAZIONE PURA, cioè costituita per la maggior parte da VOLONTARI PURI, è stata un poco come una Madre che ha partorito una Figlia.

Stella Cometa – LA STAZIONE è di Boscoreale e opera a Boscoreale, per Boscoreale e per i Comuni limitrofi.

Venne tra i suoi (Aspiranti Cittadini di Boscoreale) ma i Suoi non l’hanno accolta bene:

ultimi dati del Cinque per Mille

anno 2015 €1.376,16 – SOLO n. 41 SOSTENITORI

anno 2016 € 1.620,93 – SOLO n. 50 SOSTENITORI

anno 2017 € 1.218,90 – SOLO n. 40 SOSTENITORI

molti di questi SOSTENITORI sono di altri Comuni, tra i quali spiccano, carte alla mano, molti colleghi RFI di Vincenzo Martire che è stato il FONDATORE, nonchè MENTE-ANIMA-CUORE della STAZIONE.

 

http://www.boscorealeperamico.it/sitostellaold/mostra08rassegna.htm

”In un momento molto delicato e con tante situazioni di
precarieta’ nella vita sociale, economica e civile di tutta la
societa’ – evidenzia Vincenzo Martire, presidente
dell’associazione Stella Cometa – e’ molto difficile pensare ad
organizzare degli eventi culturali; essi appaiono quasi fuori
luogo e quindi una riflessione piu’ approfondita sembra
opportuna.

Se anche quest’anno e’ stata allestita la Mostra, lo
si e’ fatto con la consapevolezza che un piccolo sacrificio dal
punto di vista economico si rende necessario, quasi
indispensabile se non ci si vuole arrendere al materialismo
imperante di questi tempi”.(ANSA).

….Sono stato tra i pochi fortunati che hanno visitato questa mattina la Mostra di arte presepiale allestita dall’associazione socio culturale “Stella Cometa” nei locali della “Terra Santa” della Parrocchia Immacolata Concezione di Boscoreale ed ho avuto anche l’opportunità di ammirare lo straordinario presepe che è stato allestito all’interno di una vera e propria cantina nel vialetto che costeggia l’edificio di culto. Un’opera, questa, capace di trasmettere emozioni difficili da descrivere, anche per chi, per professione, deve raccontare ai lettori quello che ha visto ed ha sentito. Ho deciso di effettuare questa “sortita” dopo aver letto la missiva che il presidente del sodalizio, Vincenzo Martire, noto alle cronache, nazionali e locali, per le sue prese di posizione contro le inefficienze del “sistema”, dalla quale traspare tutta la passione civile e la delusione di una persona che ha scelto di impegnarsi in prima persona per contribuire alla crescita morale e culturale di un paese ricco di storia e di tradizioni come Boscoreale. Mai scelta è stata così. La Mostra di arte presepiale, giunta alla III edizione, avrebbe meritato ben altro pubblico ed anche un altro tipo di interesse mediatico che noi tutti, presi dalla cronaca e da altri “affanni”, le abbiamo negato……………

…………………ma cerchiamo di allargare i cordoni della borsa anche per sostenere la Stella Cometa e le altre associazioni di Boscoreale che alla fine rappresentano, con l’impegno quotidiano delle persone che ne fanno parte piuttosto che il “fuoco di paglia” di qualche ora, il vero patrimonio della nostra cittadina e di tutti noi !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

15 febbraio 2019 -15 febbraio 2006 = 13 anni di vita associativa di Stella Cometa (+ La Stazione).

Ogni anno di Vita dell’associazione, è anche un anno di Vita di un pezzo della comunità di Boscoreale e non solo, infatti in questa splendida realtà associativa sono passati e sono presenti, in modalità attiva e fattiva, anche donne e uomini provenienti da altri Comuni.

Durante questo lunghissimo e laborioso tragitto, non sono mancate le brutte giornate, dovute sia a malumori e incomprensioni interne, sia a comportamenti di sostanziale indifferenza della maggioranza dei cittadini di Boscoreale, nonché alla cronica lontananza delle Istituzioni pubbliche.

Per fortuna la Provvidenza ha fatto piovere su questo posto tantissime giornate di sole: concerti, mostre, corsi vari, una piccola ma preziosa biblioteca, e tante altre attività aggregative.

Oggi alla Stazione sono presenti donne e uomini coraggiosi, perché in pochi, che si sforzano di far vivere, in modo degno, il frutto di un piccolo miracolo civico, costato sacrifici e rinunce a tanti Volontari, che presero in consegna un letamaio, e come dice una bella canzone, lo trasformarono in un bel Fiore.

Questo manipolo di persone sta portando avanti attività varie, ma c’è bisogno, ora più che mai, della vicinanza e del sostegno di tutta la comunità di Boscoreale.

Hanno bisogno, ora più che mai, di avere (finalmente) le Istituzioni pubbliche dalla loro parte.

Si fa appello ancora una volta a tutti, a dare una mano, affinché La Stazione possa continuare a vivere e a crescere.

La Stazione è aperta a tutti, per cui tutti sono chiamati a corrispondere un piccolo aiuto.

Si può donare una piccola offerta, rivolgendosi ai responsabili in sede, o si può effettuare un piccolo bonifico bancario.

Grazie a tutti coloro che hanno fatto nascere, crescere e vivere Stella Cometa – La Stazione, e grazie a chi darà un aiuto.

Per dare un piccolo aiuto, basta poco, ecco il Codice Fiscale dell’Associazione STELLA COMETA – LA STAZIONE

90057140635

il tuo cinque per mille a sostegno del progetto sociale, culturale e ambientale, portato avanti dai volontari della STAZIONE di Boscoreale (NA).

OPPURE

Per sostenere l’associazione STELLA COMETA-LA STAZIONE puoi effettuare un bonifico bancario sul seguente codice IBAN IT65 H030 6939 7520 4120 0037 586 indicando come Causale “Sostengo Stella Cometa-La Stazione” .

Commenti

Nessun commento, ancora.

Post a Comment