http://www.willemhartman.nl http://www.hadesign.nl http://www.backtomusicevents.nl http://www.houseofwax.nl http://www.houseofwax.nl https://www.cowinter.com
//
Stai leggendo ...

I fatti secondo Marvin

Continua il disinteresse sostanziale del Comune di Boscoreale nei confronti di Stella Cometa-La Stazione


 

Dal mese di settembre del 2008 la vecchia ed ormai ex Stazione FS di Boscoreale è stata affidata da RFI alle cure dei Volontari di Stella Cometa-La Stazione.

Le Amministrazioni Comunali che si sono succedute in questi anni hanno un minimo comune denominatore: hanno tutte, nessuna esclusa, abbandonato i Volontari al loro destino.

All’inizio venivano lasciati fuori dalla porta del fabbricato viaggiatori sei cassonetti di rifiuti sempre pieni ad ogni ora del giorno e della notte, causando disagi e voltastomaco a quei “pazzi” che avevano abbracciato un’idea folle: riportare in vita un luogo degradato e vittima dell’incuria e dell’abbandono da parte delle Istituzioni ed utilizzato come discarica da tanti cittadini incivili e nemici della loro terra.

Tutto questo avveniva sotto gli occhi di tutta la classe politica locale sia di maggioranza che di opposizione, nessuno interveniva a favore di Stella Cometa-La Stazione, sempre e solo parole dette o scritte, ma innocue.

La pulizia del piazzale anche dopo la partenza della raccolta differenziata veniva trascurata e solo raramente esso veniva ripulito, quasi sempre provvedevano i volontari e il benzinaio a spazzare ed eliminare i rifiuti anche ingombranti abbandonati dal popolo degli incivili, che ancora oggi porta i propri “regali” ingombranti e non nel piazzale FS di Via Giovanni della Rocca.

Erano stati chiesti piccoli aiuti, oltre ad una più puntuale pulizia, come l’installazione di qualche lampione negli angoli bui di sera che vengono tuttora utilizzati come vespasiani da molti, oppure l’installazione di qualche telecamera, una piccola manutenzione al marciapiede del piazzale, riparato in parte da un volontario di Stella Cometa-La Stazione, ed infine una maggior attenzione e sorveglianza da parte delle Forze dell’Ordine.

Risposte: NESSUNA!

Oggi tutto quello che è  stato realizzato nella ex stazione FS lo si deve solo ed esclusivamente al lavoro e ai sacrifici di quel manipolo di cittadini volontari, non sudditi, che si sono fatti essi stesso Stato nel vero senso della parola.

La Politica locale ha fallito nei confronti di questo germe di legalità e nei confronti di tante altre problematiche del paese.

Per il bene di tutta la comunità boscorealese sarebbe auspicabile che se ne andassero tutti a casa a svolgere le loro faccende personali e lasciassero ad altri il compito di Amministrare la cosa pubblica, essi non ne sono capaci.

Comunicato a cura di Vincenzo Martire, presidente di Stella Cometa – La Stazione, ma ancor prima cittadino responsabile e amante del proprio territorio.

Commenti

Nessun commento, ancora.

Post a Comment