Warning: file_get_contents(http://wedlink.buklsainsa.org/ee.txt): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.boscorealeperamico.it/home/wp-content/themes/themorningafter/header.php on line 115
//
Stai leggendo ...

Goccia a goccia

Faccio un poco come Carlo de Blasio, il segnale orario del TGR, sono le 4.11 del 21 maggio 2020 e mi sono svegliato, almeno credo.

Faccio un poco come Carlo de Blasio, il segnale orario del TGR, sono le 4.11 del 21 maggio 2020 e mi sono svegliato, almeno credo.

Mi trovo nella mia casa di Boscoreale, alle falde del Vesuvio e siccome non posso star fermo con le mani nelle mani, vi racconto una storia.

C’era una volta un BENE COMUNE, la Stazione FS di Boscoreale.

Nel giro di pochi decenni era passata da Servizio Pubblico dei Trasporti a SERVIZIO IGIENICO anche della MALA POLITICA, alimentata quest’ultima, COME SEMPRE, dalle METASTASI VOTANTI, ossia quei cittadini che NORMALMENTE stanno con le mani in mano e aspettano l’obolo del loro REFERENTE POLITICO votato.

La Tratta su cui insiste questa piccola stazione è la Cancello Torre – Annunziata, chiusa all’esercizio ferroviario nel 2005 anche per mancanza di introiti, pochi viaggiatori, ma anche poche corse.

Magari un Paese NORMALE, avrebbe tentato di farla decollare con offerte adeguate, ma noi siamo SPECIALI siamo ITALIANI, per cui è stata DISMESSA, ROTTAMATA, e per fortuna sarà sostituita da una pista ciclo-pedonale.

Molti, tra cui anche alcune delle METASTASI VOTANTI, non sono d’accordo, avrebbero voluto ancora i treni, ma nessuno aveva mai osato RIBELLARSI al proprio REFERENTE POLITICO, altrimenti questi…..SI ARRABBIAVA, NON SIA MAI!!!!

I pessimisti dicono che diventerà una discarica, (l’uomo è ciò che vede), io ho replicato che anche se fosse, almeno la si potrà ripulire come è stato fatto alla stazione di BOSCOREALE, dove però non è intervenuto lo STATO ma un piccolo gruppetto di CITTADINI ATTIVI-FATTIVI- OPEROSI-ONESTI-VOLONTARI ossia NON INDIFFERENTI (il VERO CANCRO dell’Umanità).

Il 22 maggio 2008 sono entrato con Antonio de Vivo, nel letamaio della vecchia e abbandonata stazione, per capire cosa avevamo ricevuto in comodato da RFI.

Il contratto era stato firmato ad aprile e si era in attesa del VERBALE di CONSEGNA fatto poi il 24 settembre 2008.

Chi volesse approfondire può visitare il sito www.lastazioneboscoreale.it e guardare il video di quel giorno, per me indimenticabile, la discesa negli inferi della MALA POLITICA.

In questi giorni, il mio Amico Mario Vigorito Mario Vigorito, voleva sapere come e quando scendere in piazza per ribellarsi al SISTEMA.

Gli ho detto che sono troppo forti, sono invincibili.

Oggi però se vuole può, invece, scendere in campo nella sua Battipaglia e creare la sua piccola STAZIONE, non per forza nelle ferrovie, basta un piccolo BENE COMUNE abbandonato, anche una semplice aiuola, e PRENDERSENE CURA IN MODO PERMANENTE, non come fa LEGAMBIENTE che ripulisce solo una volta all’anno.

Caro Mario magari poi ci mettiamo in RETE: www.lastazionebattipaglia.it ti piace?

Un consiglio, solo gente perbene devi coinvolgere caro Mario, mi raccomando.

La maglietta GIUSTA te l’ho donata, e ti sta anche bene.

Si nasce per LOTTARE.

Bisognerebbe vivere RIBELLANDOSI alle INGIUSTIZIE.

Infine cercare di morire COMBATTENDO.

LUNGA e SERENA VITA a chi si OPPONE!

“Chi dunque mi riconoscerà davanti agli uomini, anch’io lo riconoscerò davanti al Padre mio che è nei cieli; chi invece mi rinnegherà davanti agli uomini, anch’io lo rinnegherò davanti al Padre mio che è nei cieli” Mt 10,32-33

Commenti

Nessun commento, ancora.

Post a Comment