http://www.willemhartman.nl http://www.hadesign.nl http://www.backtomusicevents.nl http://www.houseofwax.nl http://www.houseofwax.nl https://www.cowinter.com
//
Stai leggendo ...

pensieri del giorno 2018

Pensiero del giorno! 22 novembre 2009, dopo nove mesi di gestazione turbolenta, nasce La Stazione a Boscoreale.

Oggi ricorre l’anniversario della nascita ufficiale di quella piccola perla, civile, sociale e culturale, chiamata LA STAZIONE, 22 novembre 2009.

http://www.lastazioneboscoreale.it/?p=23525 - Buon compleanno Stazione. Ezio Petrillo volontario dell’associazione Stella Cometa-La Stazione di Boscoreale (NA)

Qualche tempo fa, durante un’intervista, dichiarai: <<Paragono la nascita di LA STAZIONE a quella di un parto. I lavori di recupero e risanamento del grande cesso, che era diventata la stazione FS di Boscoreale, iniziarono, per mano di un manipolo di Volontari coraggiosi, nel mese di febbraio del 2009. La madre si chiama Stella Cometa e il padre si chiama Volontariato Puro, Attivo e Fattivo (ossia la Provvidenza, sotto mentite spoglie)>>.

I fatti belli e brutti si possono conoscere tutti attraverso i video e le foto presenti su:

http://www.lastazioneboscoreale.it/

Nell’augurarvi buona visione vi riporto la canzone che ho ascoltato durante il mio consueto viaggio di pendolare.

La mia frase preferita: Incontriamoci là all’alba di un sogno.

 

Renato Zero – Testo Lyrics Amico assoluto

https://www.rockit.it/renatozero/canzone/amico-assoluto/126770

Testo della canzone

Non meritiamo la felicità, insoddisfatti sempre la vita se c’è è una stagione qualunque.
Riposa sogno, non svelarti più
non puoi bruciarti anche tu
La rabbia oramai ha chiuso gli occhi e la mente
Com’eri importante.

Qui finisce il mondo, la nostra complicità
l’amore si arrende
Vincere senza più regole
senza onestà, ti offende.

Resti lì indeciso, sospeso sopra di noi
nè ali nè vento
Ecco il grande sogno schiacciato dalla realtà
Un po’ di pietà…

Addio poeti, artisti e navigatori, umanità a colori
Almeno voi abbiate giorni migliori.

Qualcuno dica no, qualcuno si impegni
che è poi la verità a nutrire i sogni
Più fantasia così non ti spegni.
Qualcuno lo insegni.

Io non ti ho venduto, io non ti tradirei mai
amico assoluto
Vieni da lontano che Cristo ti dedicò
il suo accorato saluto.

E per tutti i figli che non ti accendono più
la nostra preghiera
Che la fatica possa stanarci e portarci da te… ancora!
Vola… Vola…
Nè orgoglio nè paura..

Torna prepotente intrigante, armi ne hai
Sei nato vincente
Sfidaci a combattere il buio dentro di noi
a uscire dal niente

Scalda questi venti di pace e sincerità
di musica nuova
Per raccontarci un sogno sospeso, lasciato a metà
Un uomo lo sa che esiste un disegno

Incontriamoci là
All’alba di un sogno…

 

(game over)

 

Commenti

Nessun commento, ancora.

Post a Comment