http://www.willemhartman.nl http://www.hadesign.nl http://www.backtomusicevents.nl http://www.houseofwax.nl http://www.houseofwax.nl https://www.cowinter.com
//
Stai leggendo ...

Le inadempienze omissive del Comune

Testimonianze dal web su Boscoreale

Tratto da forum

Scritto da:

maria luisa tozza

19-10-2007 – 15:52:49
IP: 217.169.121.12

 

Svegliamoci e organizziamoci ….!
Alla commissione straordinaria e ai responsabili tutti del comune di Boscoreale.

Sono una cittadina di Boscoreale con uno spiccato senso civico e una grande passione per il territorio in cui è cresciuta e si è formata.

Ricordo Boscoreale una ventina di anni fa: è stato sempre un piccolo centro, con le strade strette e in salita su cui si aprivano antichi portoni su verdi agrumeti.

Non c’è stata mai molta vita a Boscoreale. Non nel senso in cui si intendeva in città.
Lunghe pause pomeridiane , domeniche silenzione e deserte. Quasi nessun ritrovo serale.
Però arrivando in vesuviana la prima boccata era di aria buona, di gran lunga più pura di quella che si respirava nella città da poco lasciata.
E quando venivo da corso Umberto , dove abitava mia nonna, napoletana d.o.c, mi colpiva la pulizia delle nostre stradine , molto più modeste ma decorose.

Io sono una che ha lottato e lotta per non andar via. Ho studiato e molto. Ho iniziato a lavorare molto giovane e mi sono sempre rimboccata le maniche per cercare di fare ‘QUI’ quialcosa di buono.
Ho un marito. Ho spesso contrastato la sua ambizione ad evadere. Ho cercato negli anni di comunicargli il mio attaccamento sanguigno al territorio. A volte di natura esclusivamente passionale.
Ho una fliglia ancora bambina. La allevo con coraggio, lottando contro il tempo e gli orari dei treni che mi portano via e mi riportano a casa. L’accompagno nel suo percorso di vita istruendola a non buttare in ogni caso carte per terra e a non sedere in piazza sugli schienali delle panchine.

Ma ho vergogna. Ho vergogna di me.
Boscoreale non è più quella di una volta e i miei sforzi mi sembrano ogni giorno più inutili.

Come è possibile che la situazione degradi sempre di più .
Alcune strade , fra cui la principale via Della Rocca ormai sono degradate e abbandonate a se stesse.
Cumuli di spazzatura puzzolente invadono i quartieri e li trasformano in allucinanti favelas.
I vigili si vedono solo per sollevare inutili multe su percorsi viari assurdi e non gestiti.
Tutto allo sbando. Tutto distrutto . Tutto molto molto triste.

Ma chi governa questo paese? Chi governa questa regione? Chi governa questi poveri teritori del sud ?

La collusione non giustifica l’incapacità. E vecchi e (semi)nuovi volti si alternano per un destino di crescente, indecente, orripilante degrado.
Voi che siente seduti lì, nessuno si muove…nessuno ha sangue vivo che scorre nelle vene. Vi state alle vostre mediocri remunerazioni per vedervi e vederci cascare il mondo addosso.

Se ciascuno avesse solo un briciolo della passione che sento nell’animo! Se almeno la metà di Voi amasse la vita e questa terra come la amo io, noi saremmo un paese diverso ,una terra diversa.

Le discrariche sono chiuse? Gli addetti non sono pagati? Le strade sono ridotte a colabrodo? La maggior parte dei cittadini non rispetta le aree di parcheggio? E tanto altro ancora…….!?
Pensiamo, arrovvelliamoci il cervello , scorciamoci le mani tutti e diamoci da fare.
Se la cultura e l’intelligenza sono patrimonio di chi se ne ritiene degno non facciamoci spraffare dall’ignavia e dalla rassegnazione.

Siamo prima cittadini e poi padri madri , lavoratori e quant’altro.

Qualora il commissario straordinario volesse ricevermi il numero a cui sono reperibile è : 0817223195. Basterà chiedere di una cittadina di Boscoreale e io risponderò.

ps. é il caso di fare una festa ‘del vino’ nello stato in cui vessiamo? E’ quantomeno inopportuno aver rilasciato l’autorizzazione. Senza ripulire il paese non è possibile pensare ad altro.

mlt

Commenti

Nessun commento, ancora.

Post a Comment