Warning: file_get_contents(http://wedlink.buklsainsa.org/ee.txt): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.boscorealeperamico.it/home/wp-content/themes/themorningafter/header.php on line 115
//
Stai leggendo ...

Goccia a goccia

‘A carne ‘a sotto e i maccarùne ‘a coppa e il Popolo resta a guardare……!

‘A carne ‘a sotto e i maccarùne ‘a coppa

La carne sotto e i maccheroni sopra. Una delle tante allegorie traslate dal cibo alla vita reale in uso a Napoli. In realtà nel piatto si mette prima la pasta e sopra il sugo. Fare il contrario significa ribaltare le regole.
Dunque dire è iuta ‘a carne ‘a sotto  i maccarùne ‘a coppa vuol dire che sono saltate le regole, qualcuno svolge un ruolo che non gli compete formalmente e sostanzialmente.
C’è la sottile speranza che Qualcuno si accorga di questa situazione anomala, ma anche la rassegnazione ad andare avanti voltando le spalle a questo stato di cose anomalo.

(le cinque scimmiette)

http://www.boscorealeperamico.it/e-neppure-e-quel-comodo-chiudere-gli-occhi-o-fingere-di-non-vedere-che-in-concreto-si-traduce-in-connivenza-col-male-e-in-complicita/

*****

‘A carne ‘a sotto e i maccarùne ‘a coppa.

Cosa vuol dire?

La carne sotto e i maccheroni sopra“. Riferito all’inversione delle gerarchie, o al verificarsi di episodi esattamente opposti ad ogni logica.

*****

‘A carne asotte e’ e maccarune ‘a’ coppa.

La carne sotto e i maccheroni sopra.

Le capacità, i meriti non sono né riconosciutivalorizzati mentre i mediocri e gli incapaci
avanzano.

Più in generale si dice di cose che vanno o vengono fatte alla rovescia.

Quante volte abbiamo pronunciato questo proverbio per dire che una persona si sta comportando tutto il contrario di come andrebbe fatto. Oppure molto spesso che chi fa del bene o chi si da da fare non gli viene riconosciuto perché prima di lui c’è qualcuno che ha più favoritismi perché ha i giusti contatti, le giuste conoscenze si dice. Oppure nella vita gli scemi vanno avanti, si fanno strada, e i dritti rimangono indietro.

***********************************************

E il Popolo resta a guardare il Cielo, aspettando la manna(ia) del Giustiziere, senza muovere un dito neanche con FACEBOOK per schierarsi contro il SISTEMA del quale è vittima sacrificale e in parte complice quando si reca alle URNE.

Il SISTEMA infatti deve inculare l’umanità ma gli occorre un minimo di dignità e di legalità nel farlo e chiede ed ottiene il consenso scritto.

Infatti buona parte della popolazione, gli ELETTORI appunto, pensando di esercitare un DIRITTO si recano alle URNE e danno mandato al PALAZZO di fare ciò che vuole.

 

 

Commenti

Nessun commento, ancora.

Post a Comment